GRAZIA DI MICHELE – ANIME

Grazia Di Michele mancava dal mercato discografico da due anni, da quando, cioè, diede alle stampe un ottimo lavoro, Il mio bluIl nuovo CD – più volte annunciato per ottobre – non vedrà la luce prima del 2018 (c’è forse un’imminente partecipazione a Sanremo che ha fatto slittare l’uscita?) e viene anticipato da un insolito EP, intitolato Anime.

Anime contiene tre rivisitazioni di brani internazionali (Non so guardare che te, versione di The Blower’s Daughter di Damien Rice, Sarei così senza te, versione di Fico Assim Sem Você di Adriana Calcanhotto e la title track, Anime, versione italiana di Pos Allazei o Kairos, scritta da Pegasus e portata al successo da Kaiti Garbi) e si chiude con Come la musica, un brano inedito che porta la firma di Bungaro.

Grazia Di Michele abbandona (si spera provvisoriamente) le atmosfere jazz che negli ultimi anni aveva costruito con Paolo Di Sabatino e osa presentare alle radio, come singolo di lancio, proprio Anime, una ballata folk greca, una melodia popolare ben arrangiata, orecchiabile, ricca di suoni mediterranei, con un’interpretazione ispirata (ci sono i featuring di Kaiti Garbi e Maurizio Lauzi) e con un testo semplice e profondo. Un prodotto di qualità, originale e inatteso. Niente a che vedere, insomma, con le banalità iper-prodotte a cui vogliono abituarci i grandi network radiofonici. La sfida è lanciata.

1+

Users who have LIKED this post:

  • avatar
Previous «
Next »